La Fabbrica delle Candele

Lavorazioni

La Lavorazione tra passione e tradizione

Passione, tradizione e cura. Questi sono gli strumenti principali che noi de “La Fabbrica delle Candele” utilizziamo durante ogni singola fase della lavorazione. Quando realizziamo una delle nostre creazioni, attingiamo all’ampio bagaglio di esperienze e di tecniche che abbiamo acquisito nel corso degli anni.

Gli stili e le tecniche di lavorazione che utilizziamo sono vari e in continua evoluzione: tra questi, il principale e forse il più noto è sicuramente il metodo “millefiori”, dove la candela viene costruita sovrapponendo strati di cera.

Partendo da una base di cera trasparente di nostra produzione, si eseguono una serie di bagni alternando cera colorata calda e acqua fredda, utilizzata per fissare ciascuno strato.

 

Raggiunto il volume ottimale si passa immediatamente all’incisione della candela ancora calda con un taglierino, facendo così risaltare tutta la colorazione interna scelta in precedenza.

La candela viene poi laccata con una resina vegetale che le darà un aspetto brillante. Il trattamento con la resina ha anche la funzione di rendere la candela lavabile in acqua fredda, permettendo ai colori di mantenersi con il passare del tempo, senza però andarne a intaccare in alcun modo l’eventuale accensione e di conseguenza l’utilizzo.

 

Oltre alla tecnica “millefiori”, utilizziamo altri metodi di realizzazione per le nostre candele, rigorosamente fatte a mano. Non vorremmo però raccontarvi troppo, anche perché tramite le parole è impossibile trasmettere la passione che mettiamo nel nostro lavoro. Venite quindi a trovarci nella nostra bottega artigiana e scoprite, spinti da una sana curiosità, il nostro laboratorio e le nostre lavorazioni.